26 Settembre 2020
C GOLD in attesa della casa nuova
La C Gold quest'anno si giocherà, a causa dei lavori di ristrutturazione del PalaPatri di Serravalle, nel Palazzetto dello Sport di Valenza, via san Giovanni 25
news
percorso: Home > news > News Generiche

Basket Serie C Regionale: Continua la corsa di testa della Frecciarossoblù

03-12-2013 18:34 - News Generiche
Basket Serravalle - Chivasso Basket 96 -84
Ottavo sigillo consecutivo e decima vittoria dopo undici giornate di campionato è questo l´ottimo ruolino di marcia della formazione del basket Serravalle che si impone nel confronto con il Chivasso Basket disputato sabato 30 novembre scorso per l´undicesima giornata del campionato regionale di basket serie C.
Vittoria importantissima per la compagine Serravallese che sfrutta il doppio e in parte imprevisto passo falso delle due formazioni che la seguivano in classifica distanziate di due punti, Cuneo e Torino, rimanendo così da sola in vetta con 4 punti di vantaggio rispetto alle più dirette inseguitrici.
In una partita non bella dove gli attacchi hanno avuto il predominio sulle difese come è evidente dal punteggio finale la formazione rossoblù impiega oltre 35 minuti prima di riuscire a prendere definitivamente in mano le redini di una gara che in certi momenti è sembrata poter girare a favore prima di una e poi dell´altra formazione in campo.
Chivasso gioca una partita gagliarda affrontando a viso aperto la capolista schierando quintetti anomali formati da giocatori dinamici che si dimostrano tutti pericolosi in attacco; non a caso Chivasso terminerà con 5 giocatori in doppia cifra.
La formazione di casa paga qualche amnesia difensiva di troppo e soffre oltre misura il dinamismo degli ospiti che con un continuo gioco di penetra e scarica trovano spesso tiri con spazio dimostrando una elevata precisione al tiro ma Serravalle è formazione altrettanto pericolosa in attacco e con una doppia dimensione di gioco interno ed esterno che alla lunga hanno il sopravvento sui torinesi.
Dopo oltre 3 quarti di sostanziale equilibrio si arriva sul 79 pari con circa 5 minuti ancora sul cronometro e a questo punto, quando si potrebbe pensare ad un arrivo in volata, i rossoblù inseriscono le marce alte: chiudono le maglie difensive schierando difese miste che tolgono fiducia all´attacco ospite e realizzano con precisione in attacco con tiri dalla distanza e con conclusioni dentro l´area che Chivasso non riesce ad impedire.
Così i rossoblù fanno, nel finale, il break decisivo che gli permette di portare in porto una vittoria importante senza che gli ultimi possessi siano decisivi per il risultato finale.
Si inizia con le due formazioni che segnano a ripetizione, Serravalle gioca bene in attacco con azioni anche divertenti ed assist di pregevole fattura sembra che i rossoblù possano prendere il controllo delle operazioni ed invece il tabellone mostra che le due formazioni sono a stretto contatto con Chivasso che sfrutta le disattenzioni e la poca aggressività della difesa dei padroni di casa.
Il primo quarto termina sul 28 a 26 per i padroni di casa e anche nel secondo periodo si prosegue con Serravalle che prova con la panchina e con difese miste a fare un break ma Chivasso resta li e non molla con Griseri che sembra tarantolato e che buca la difesa rossoblù andando a canestro o servendo palloni invitanti per i compagni.
I padroni di casa distribuiscono bene le responsabilità in attacco ma permettono troppo in difesa con Chivasso che continua a realizzare con troppa facilità e all´intervallo lungo il punteggio è sul 45 a 44 per i rossoblù con gli ospiti biancoverdi che si dimostrano avversario temibile e pronto al colpaccio.
Si riprende con i padroni di casa che vogliono evitare di arrivare a giocarsi la partita in volata e cercano con la regia di Zunino e la precisione al tiro del bomber Lavagno (22 a fine gara con 11 preziosi punti nel terzo quarto di gara) di prendere in mano la partita ma Chivasso non intende darsi per vinto e l´equilibrio regna sovrano con i rossoblù in vantaggio di 5 punti prima che inizi l´ultimo periodo (75 a 70).
Si arriva così a pochi minuti dalla sirena sul 79 pari e qui la partita cambia con una tripla in transizione di Zunino che da una scossa a tutta la squadra. Da li in poi la difesa di Serravalle non permette più conclusioni facili agli ospiti e, in attacco, Serravalle trova soluzioni con Mozzi e Serafin che ampliano in modo decisivo il break; un tecnico fischiato alla panchina ospite pone fine alla partita con i rossoblù che chiudono 96 a 84.
Ora i rossoblù sono attesi al delicato confronto esterno di domenica a Trecate contro una delle immediate inseguitrici e dovranno ritrovare l´intensità e l´attenzione difensiva che sono mancati contro Chivasso per prolungare la striscia di vittorie consecutive e tenere salda la testa della classifica generale.
I marcatori rossoblù: Zunino 15, Parodi, Lavagno 22, Tava 2, Taverna 14, Cepollina, Bonadeo 7, Camera ne, Costantino ne, Mozzi 12, Serafin 15, Marotto 9. (allenatore A. Ponta vice allenatore F, Caraccio)
Chivasso: Delliguanti 11, Vettori 2, Vai D. 16, Barbaria 4, Morello 21, Vaira ne, Spigariol ne, Cambursano 11, Griseri 19 Allenatore Buffa.


Fonte: Walter Pizzoni

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio