26 Settembre 2020
C GOLD in attesa della casa nuova
La C Gold quest'anno si giocherà, a causa dei lavori di ristrutturazione del PalaPatri di Serravalle, nel Palazzetto dello Sport di Valenza, via san Giovanni 25
news
percorso: Home > news > News Generiche

Basket Serie C Regionale: Serravalle è la regina del campionato !!

08-04-2014 13:51 - News Generiche
Serravalle Basket - Basket Club Trecate 91 -74

Si prende scettro e corona di regina del campionato la formazione rossoblù del Basket Serravalle che fa suo il big-match della 12a giornata del girone di ritorno del campionato di serie C regionale contro la coriacea formazione del Basket Trecate che, prima della partita, condivideva con i Serravallesi il primo posto assoluto in classifica.
A tre giornate dalla fine della regular season Serravalle rimane, così, sola in testa alla classifica e può doppiamente gioire della vittoria di sabato visto che è anche riuscita a guadagnarsi il vantaggio della differenza canestri nei confronti di Trecate (n.d.r. i novaresi avevano vinto all´andata di 12 punti) e questo significa aver il vantaggio del miglior piazzamento in classifica in caso di arrivo a pari punti con la stessa Trecate.
Nelle altre partite, disputate nel fine settimana spicca la sconfitta di Cuneo sul campo di Saluzzo con i cuneesi che restano a 4 lunghezze dai rossoblù e ciò, in soldoni, vuol dire che con due vittorie nelle ultime tre giornate Serravalle è sicura del primo posto assoluto alla fine della stagione regolare assicurandosi la miglior posizione nella griglia play-off e il diritto di giocare in casa tutte le eventuali partite spareggio delle serie post season.
Ma veniamo alla partita di sabato, una partita che prometteva di essere avvincente, emozionante e ricca di spunti tecnici ed agonistici e possiamo ben dire che tutte queste attese non sono state tradite.
Trecate arriva a Serravalle con una lunga striscia di vittorie consecutive e si schiera in campo con il quintetto abituale - Larizzate, Peroni, Scrocco, Gambaro e Gerli - a cui lo staff tecnico rossoblù contrappone - Zunino, Serafin, Taverna, Marotto e Magnone.
Pronti via e gli ospiti sono 5 a 0 con Larizzate e Peroni a segno, ma i rossoblù sono pronti a reagire con una difesa attenta e con un attacco equilibrato che permette ad un volitivo Marotto, un rebus per la difesa novarese, di mettere a frutto la sua dinamicità con rimbalzi in attacco e conclusioni da sotto che permettono ai padroni di casa di portarsi in vantaggio, prima di venire di nuovo sorpassati dai novaresi guidati da Larizzate che insacca, a ripetizione, da oltre la linea dei tre punti.
Il primo quarto termina con Trecate sul + 2 (19 a 21) con i rossoblù che faticano a trovare il canestro dalla lunga distanza (0 su 5 da tre) e con Taverna e Serafin già gravati di 2 falli a testa.
Si potrebbe pensare, con queste premesse, che Trecate possa fare un break a proprio favore e invece sono i padroni di casa a prendere il controllo delle operazioni con una difesa aggressiva che varia le scelte togliendo fluidità e sicurezza all´attacco novarese e, sull´altro lato del campo, mantenendo equilibrio tra il gioco interno, con Magnone e il solito Marotto a far la voce grossa da sotto, Zunino, non in serata al tiro dalla lunga, che intelligentemente subisce falli e trasforma i relativi liberi Lavagno, Cepollina e Parodi aggressivi in difesa e propositivi in attacco.
Così dopo un primo tentativo di fuga dei padroni di casa rintuzzato da Trecate che ripassa a condurre sul 29 a 31, i "lupi" rossoblù sfoderano un parziale di 11 a zero fatto di difesa, controllo dei tabelloni e conclusioni in transizione che spostano l´inerzia della partita verso Serravalle con i padroni di casa, all´intervallo lungo, sul + 9 (46 a 37). Tutto bene si potrebbe dire ma Serravalle deve affrontare la seconda parte di gara senza Lavagno, uscito a fine secondo quarto con un dito lussato dopo una caduta su un contatto in area e che ha già lasciato il campo per andare in ospedale e con Serafin già gravato di 3 falli.
Nel 3° quarto, buona partenza dei padroni di casa ma Trecate torna a farsi sotto guidata dalla coppia Scrocco e Larizzate, per quest´ultimo saranno 27 i punti messi a segno a fine gara, i rossoblù ribattono con Serafin e Marotto, sempre più indecifrabile per la difesa ospite, e finalmente, dopo lo zero su 7 dei primi due quarti, anche con il tiro da oltre l´arco dei 3 punti con Taverna e Serafin.
Quando inizia l´ultimo quarto di gioco i rossoblù sono avanti di 6 lunghezze 68 a 62 e con un buon inizio portano il vantaggio in doppia cifra. Trecate si sa è formazione che non molla e torna in partita con un parziale a proprio favore così che con 6 minuti da giocare il vantaggio rossoblù è di sole 4 lunghezze.
Magnone, Taverna e Serafin con problemi di falli e Lavagno out per infortunio non la migliore condizione per affrontare gli ultimi 5 minuti di partita per i rossoblù ma i "lupi" sono una squadra e se è vero, come è vero, che è nei momenti di difficoltà che esce la qualità del gruppo ebbene signori eccovi serviti.
L´area rossoblù diventa impenetrabile per gli attaccanti novaresi che sono costretti a cercare la via del canestro con il tiro da fuori e sul rimbalzo Serravalle corre velocemente in transizione allargando, in un batter d´occhio il margine a proprio favore anche grazie ad un indiavolato "Capitan Bonadeo" che guida i suoi con giocate di puro agonismo ed intensità sui due lati del campo verso una vittoria tanto voluta quanto meritata. Ma l´inerzia e la volontà dei padroni di casa vanno oltre il previsto tanto che dopo aver messo in cascina il risultato Serravalle è lucida per andare a guadagnare il margine necessario per far sua la differenza canestri chiudendo sul 91 a 74 prima di andare sotto le colorate tribune del PalaPatri a festeggiare la preziosa vittoria con il pubblico presente.
Complimenti anche alla formazione di coach Cerina che ha dimostrato tutto il suo valore, come d´altronde dice il cammino fin qui fatto in campionato e che ha dato vita con i nostri rossoblù ad una partita entusiasmante, decisamente bella e coinvolgente per il pubblico presente al palazzetto.
Ora per i rossoblù una trasferta insidiosa contro Ciriè che si sta giocando la possibilità di accesso ai play-off prima di tornare al PalaPatri per l´ultima partita in casa della stagione regolare il 26 aprile prossimo, dopo la pausa del campionato per le festività di Pasqua, contro Cuneo.
BC SERRAVALLE: Zunino 19, Parodi 1, Lavagno 5, Taverna 8, Cepollina 2, Bonadeo 6, Costantino ne, Magnone 15, Serafin 13, Marotto 22. All.re Alessandro Ponta vice: Fabio Caraccio
TRECATE: Pirosa ne, Peroni 10, Larizzate 27, Garavaglia ne, Fortini 2, Scrocco 14, Gerli 4, Bertelà ne, Colombo 8, Leqejza ne, Gambaro 2, Cantone 7. All Cerina


Fonte: Walter Pizzoni

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio