24 Novembre 2020
C GOLD in attesa della casa nuova
La C Gold quest'anno si giocherà, a causa dei lavori di ristrutturazione del PalaPatri di Serravalle, nel Palazzetto dello Sport di Valenza, via san Giovanni 25
news
percorso: Home > news > News Generiche

Basket Serie C Regionale: Serravalle vince la prima del 2014

14-01-2014 19:28 - News Generiche
Basket Serravalle - Lettera 22 ADS Ivrea 79 - 69
Festeggia con una vittoria il nuovo anno la formazione rossoblù del Basket Serravalle che si impone con autorità nella prima partita disputata nel 2014 e valida per la quindicesima ed ultima giornata del girone di andata del campionato regionale di basket serie C.
Con la vittoria di sabato scorso la compagine Serravallese termina al primo posto, in coabitazione con Fossano e Trecate, il girone di andata conquistando il simbolico titolo di "campione d´inverno" e soprattutto chiudendo la prima parte di campionato come unica squadra a non aver subito sconfitte sul campo amico.
Ivrea si presenta al PalaPatri reduce da due vittorie consecutive e, nella prima parte della partita, tiene bene il campo contro la più quotata avversaria sfruttando gli spazi e la libertà che la difesa rossoblù, poco aggressiva ed intensa nei primi due quarti di gara, gli permette.
Poi, nella seconda parte della gara, i padroni di casa ritrovano energia ed aggressività chiudendo le maglie della difesa e trovando conclusioni in velocità che permettono ai rossoblù di accumulare uno scarto sufficiente per gestire in tranquillità le ultime fasi della partita.
I Rossoblù si presentano alla ripresa del campionato ancora privi del centro Mozzi che, a seguito dell´infortunio di inizio dicembre, resterà indisponibile per ancora diverse settimane ma con uno Zunino rientrato pienamente nei ranghi.
L´inizio della gara è promettente per i padroni di casa che, con giocate pregevoli in fase offensiva, sembrano in grado di prendere in mano la partita, Bovone e Marotto con buone iniziative in attacco guidano i padroni di casa ma sul fronte opposto la difesa di Serravalle è troppo permissiva e l´attacco di Ivrea riesce a girare troppo facilmente palla trovando buoni tiri da fuori e conclusioni da sotto.
Ramella e Manfrè, per gli ospiti, i più proficui in attacco ben supportati da Martinelli con le due formazioni in campo che per scelta o per necessità schierano quintetti senza centri di ruolo e con lunghi che non disdegnano il gioco perimetrale.
La prima frazione di gioco termina sul 21 pari e nel secondo quarto, malgrado i padroni di casa utilizzino fino in fondo la panchina per tenere alto il ritmo e l´intensità, l´inerzia della partita non cambia.
Anzi i padroni di casa, che non sono in giornata di grazia al tiro, continuano a permettere troppo alla circolazione di palla di Ivrea che trova facilmente la via del canestro passando, dapprima a condurre e poi arrivando ad accumulare 10 punti di margine con i padroni di casa che riducono il gap solo nelle fasi finali del secondo periodo di gioco.
Le due formazioni vanno negli spogliatoi per l´intervallo lungo con Ivrea avanti di 7 lunghezze (44 a 37) e con i padroni di casa a riflettere sui 44 punti, oggettivamente troppi, lasciati all´attacco di Ivrea.
Alla ripresa del gioco si capisce che la pausa nello spogliatoio ha permesso ai padroni di casa di scuotersi dal torpore mostrato nella prima parte della gara e fin dalle prima battute del terzo quarto di gioco si capisce che la musica è cambiata con la difesa rossoblù presente sulle linee di passaggio ed aggressiva sulla palla.
Sul fronte dell´attacco "capitan Bonadeo" (8 punti per lui nel terzo quarto) ben supportato da un Lavagno entrato finalmente in partita finalizzano il gioco dei padroni di casa che trovano anche facili conclusioni in transizione originati da una difesa, ora attenta, che permette di recuperare palloni e che tiene l´attacco ospite a stecchetto (solo 10 i punti realizzati da Ivrea nel terzo quarto).
Le formazioni si presentano in campo per il quarto e conclusivo periodo di gioco con Serravalle avanti di 3 lunghezze (57 a 54) ma soprattutto con un´inerzia della partita che pende, inesorabilmente, a favore dei padroni di casa.
Nel quarto periodo Zunino e Lavagno finalizzano in attacco il lavoro della compagine rossoblù che tiene alto il volume della difesa impedendo ad Ivrea ogni tentativo di riaprire la partita che termina con il punteggio finale di 79 a 69.
Prossimo turno ancora tra le mura amiche per i rossoblù di Serravalle per una parttia dal sapore particolare come è il derby con l´AccaBasket di Alessandria.
I marcatori rossoblù: Zunino 16, Parodi 3, Lavagno 16, Bovone 8, Taverna 7, Cepollina 1, Bonadeo 10, Costantino, Serafin 6, Tava, Chiappino, Marotto 12. (allenatore A. Ponta vice allenatore F, Caraccio)
Lettera 22 Ivrea: Martinetti 11, Gubetti 3, Ramella 18, Manfrè 14, Massa 5, Perenchio 2, Cester 6, Degano, Monfroglio, Tampellini 3, Burrone. Allenatore: Cossavella vice: Michelotto e Biamonti


Fonte: Walter Pizzoni

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio